Ecco perché le persone scelgono la Classe Fondazione di Access Consciousness

unnamed

E se tu potessi  avere gli strumenti e il supporto per creare la vita che sai che è possibile?
Dopo aver partecipato ad una classe  di Access Bars, puoi scegliere la classe di Fondazione della durata di 4 giorni. Una classe offerta da un Facilitatore Access certificato che ti fornirà centinaia di strumenti, inclusi alcuni processi sul corpo con le mani, che permetteranno di cambiare qualsiasi cosa non funziona  nella tua vita.
Come sarebbe se tu potessi cambiare qualsiasi cosa?
Esiste veramente  una possibilità diversa che è molto più grande di quel che ti immagini, indipendentemente da dove ti trovi adesso nella tua vita.
Leggi alcune testimonianze di persone in giro per il mondo a proposito della loro prima classe di Access Consciousness.

“Avevo pronte tutta una serie di ragioni e giustificazioni. In quel periodo non ci pensavo a partecipare ad una classe di fondazione. Poi una mia amica e facilitatrice mi ha chiesto:  perché trovi sempre delle scuse per non farla? Mi hai detto che gli Access Bars ti hanno salvato la vita. La tua vita potrebbe migliorare ancora di più sai? Così ho smesso di cercare scuse e ho scelto. Mi sono seduto nella classe Fondazione a leggere il manuale prima degli altri perché lo trovavo fantastico! Era come se qualcuno avesse messo per iscritto in un libro tutto quello che sapevo esistesse! Quindi la mia domanda per te è: la tua vita potrebbe essere ancora meglio di così?” – Dr. Dain Heer

“Cercavo qualcosa di diverso nella mia pratica di Agopuntura. L’ho cercato nei libri, in varie classi e ho persino iniziato a cercare punti di agopuntura sulla testa ma non ho trovato niente di quel che cercavo. Ho iniziato a scambiare sessioni con un life coach ogni settimana. Poi un giorno arriva e la vedo diversa, aveva appena partecipato ad una classe di Access Bars e di Fondazione. E allora le ho detto: Ok, cos’hai fatto? Voglio anche io quella cosa che hai tu. Mi ha detto che il primo passo era la classe Bars. In quel momento sapevo dove dovevo andare: alla prossima classe!” – Lauren

“Ho chiesto al mio Facilitatore se poteva organizzare una classe Fondazione sotto Natale, ma mi ha detto che non sarebbe venuto nessuno. Ho chiesto di quante persone avesse bisogno per iniziare la classe e mi ha detto 4. Le ho trovate subito…non potevo più aspettare per cambiare la mia vita.” – Simone

“Ho partecipato ad una classe Bars pochi mesi fa, ma essendo una mamma di due bimbe piccole non riuscivo a creare i soldi e il tempo per andare alla classe di Fondazione. Ho comunque continuato a fare domande usando gli strumenti che avevo a disposizione: cos’altro è possibile? Mi chiedevo. Ogni settimana andavo ad uno scambio di Access Bars con persone che avevano partecipato alla classe di Fondazione, avevano strumenti  ed  informazioni che sapevo mi avrebbero aiutato a cambiare la mia vita. Poco dopo ho ricevuto un rimborso a sorpresa di quasi l’esatto ammontare della classe e molte persone si sono offerte di aiutarmi con le bambine. Quei 4 giorni hanno cambiato la mia vita e il mio mondo in qualcosa di più grande che mai avrei potuto immaginare.” – Emily

“Ho partecipato alla classe Bars e Fondazione una di seguito all’altra e ho trovato gli strumenti che mi hanno permesso di creare la vita che sapevo fosse possibile. Ho curato me stessa senza dipendere da qualcuno; ho potuto creare scelte diverse invece di continuare a funzionare attraverso vecchi schemi di pensiero. La mia vita è piena di divertimento, incredibile e piena di esperienze e gioia tanto che la vecchia me non ci crederebbe mai!” – Rebecca

“Ho scelto i miei primi 5 giorni di corso (Access Bars e Fondazione) da scettica quando ho realizzato che questi  strumenti  funzionavano  davvero. Ho usato strumenti base come “cosa altro è possibile?” e “cosa ci vorrebbe per realizzare________?” E quando ho iniziato a chiedere proprio questa domanda, le cose hanno inziato ad arrivare e….anche velocemente! E a quel punto non mi sono più fermata e ho scelto la classe di Fondazione.”- Karlina

Come sarebbe la tua vita, se tu scegliessi di essere tutto quello che sai di essere veramente?

Traduzione: Monica Costa