MOLLA QUESTE 3 ABITUDINI E CREA UNA RELAZIONE MIGLIORE

Autore: Dr Dain Heer

 

Ci sono parecchie abitudini che ci portano fuori dal divertimento, eccitamento e gioia delle relazioni e ci trascinano nel trauma e dramma che così spesso sono capaci di distruggerle. Se vuoi che la tua relazione fiorisca e sia in crescita continua, sbarazzati di queste cinque abitudini comuni capaci di rovinare le relazioni:

  1. Cercare cose sbagliate

Quanto spesso ti focalizzi su ciò che è sbagliato? Cosa c’è di sbagliato col tuo partner, cos’ha di sbagliato la tua relazione e cosa c’è di sbagliato in te? Il giudizio è il killer num. 1 della relazione. Giudicare cosa c’è di sbagliato in te, nel tuo partner e nella tua relazione la rovinerà più in fretta di qualsiasi altra cosa.

Se hai ceduto alla tentazione di cercare cosa c’è di sbagliato, una fantastica domanda che puoi farti è, “Cosa c’è di giusto in questo che non sto vedendo?” Puoi anche chiedere, “Cosa c’è di giusto nel mio partner che non sto vedendo?” E, “Cosa c’è di giusto in me che non sto vedendo?”

Fare queste tre domande ti sposterà dal cercare cosa c’è di sbagliato all’avere gratitudine per tutto quanto. E la gratitudine è l’antidoto del giudizio.

 

  1. Imitare le altre relazioni

Spesso proviamo a imitare le relazioni degli altri. Forse pensiamo che esista un modo giusto e uno sbagliato di essere in relazione, così cerchiamo di capire quale sia il modo giusto e copiare quello.

O magari vediamo una relazione che funziona bene, decidiamo che loro hanno capito il trucco e cerchiamo di duplicare ciò che sta funzionando per loro. Questo porta solo a frustrazione e altro giudizio di te e del tuo partner perché la vostra relazione è diversa da quella di chiunque altro. Avete bisogno di fare ciò che funziona per voi.

Il mio amico Gary Douglas, che è anche il fondatore di Access Consciousness®, racconta una storia a proposito di un tubetto di dentifricio. A Gary piace schiacciare il tubetto di dentifricio dal fondo. A sua moglie, invece, piace schiacciarlo dal centro. Dopo 16 anni di irritazioni su questa faccenda del tubetto di dentifricio, ha avuto un’epifania. Oh! Potremmo avere due tubetti di dentifricio.

Come sarebbe se potessi smettere di guardare alla relazione basandoti su quello che chiunque altro sta facendo e chiedere, “Qual è la soluzione più pragmatica che ho qui?” Potresti trovare scelte e soluzioni che non avevi mai considerato prima d’ora!

 

  1. Rinunciare a te stesso nella relazione

Quante volte sei entrato in relazione solo per scoprire che, in capo a qualche settimana, tutto riguardava l’altra persona? Hai smesso di fare ciò che è divertente per te. Hai smesso di vederti con persone che ti fanno stare bene. La tua vita riguarda  tutta il tuo partner e tu rinunci a te stesso più di quello per il quale avevi firmato.

Non funziona mai! Tu sei l’ingrediente di maggior valore nella tua relazione. Se ti chiami fuori, la relazione non ha una possibilità. Mantieni te stesso nella relazione. Continua a fare quello che ti piace. Scegli di passare del tempo con le persone che reputi di valore e che reputano te di valore. Questo aggiunge alla tua relazione. Non toglie.

Se hai smesso di fare quello che ti piace e hai smesso di connetterti coi tuoi amici, puoi ricominciare oggi! Inizia col prenderti un’ora al giorno per fare quello che ami.

 

  1. Ripetere gli errori del passato

Ti sei mai svegliato al mattino e la prima cosa alla quale hai pensato è stato il casino che ha fatto il tuo partner ieri? Magari si è dimenticato di fare qualcosa che volevi che facesse. Magari era di cattivo umore e se l’è presa con te. Qualsiasi cosa sia successa ieri e ogni giorno prima, invece che ripeterla nella tua testa, puoi lasciare andare?

Un modo efficace per farlo è, ogni mattina al risveglio, distruggere e screare la tua relazione. Distruggere e screare la tua relazion non significa chiudere la relazione. Significa chiudere il giudizio, le aspettative, il rancore che uccidono la tua relazione in modo che tu possa avere tutta la gioia della relazione.

Dì ogni giorno, “Tutto ciò che era la nostra relazione ieri, tutti i giudizi, le conclusioni, le aspettative, lascio andare tutto ora.”

Usa questo strumento e noterai che la relazione migliora ogni giorno di più.

 

Traduzione: Sibilla Iacopini