Da dove inizia un capitalista benevolo?

unnameddi Gary Douglas

Il capitalismo benevolo è un sistema per creare un futuro sostenibile per il business e per il pianeta. È un modo pragmatico di essere e di stare al mondo, che ti permette di espandere ogni area della tua vita, incluso i tuoi soldi, in modo che crescano con il contributo di ciò che vuoi essere e ricevere.
Il capitalismo benevolo è dove tu, con la tua generosità di spirito e il tuo desiderio che tutto e tutti diventino migliori,  continui a cercare come creare un cambiamento che sia un contributo facendo meno danni possibili.
CREA IL CAMBIAMENTO
Molte persone preferiscono credere di essere limitati nei modi in cui contribuiscono. Cercano il problema invece della soluzione. Come capitalista benevolo, puoi avere un punto di vista diverso e vedere cosa puoi cambiare e creare. Ogni giorno chiedo: “Cosa posso fare, o cosa posso creare oggi che creerebbe di più per me e per gli altri?” Se non ti soffermi sui problemi e le limitazioni che percepisci, il risultato finale sarà che avrai di più per te e per tutti. Né tu né gli altri sarete esclusi dall’avere di più. Se invece di fare le cose giuste permetti al tuo business di cambiare come deve, farai in modo che non diminuisca o che muoia.
Sarai consapevole del cambiamento richiesto chiedendo: “Cosa devo cambiare oggi? Cosa devo essere o fare di diverso per permettere al mio business di crescere e creare una realtà sostenibile?”
SURCREA, NON COMPETERE
Come puoi essere un capitalista benevolo con tutta la competizione sul mercato? E se non ti bloccassi nella competizione facendo quelloche fanno gli altri, ma guardassi a come puoi surcreare loro e te ogni giorno? Quando entri in competizione tendi ad avere il punto di vista che gli altri hanno un prodotto uguale al tuo. Se hai questo punto di vista, crei qualcosa che assomiglia a quello che offrono loro.
Per surcreare, invece di competere, guarda cosa creano e fai questa domanda: “Come posso surcreare questo?” Cerco sempre di restaresull’orlo della creazione dove posso creare qualcosa che non è mai esistito. Questo permette che arrivi l’ispirazione, e se usi quello che ispirerà un’altra possibilità, avrai successo dove gli altri non riescono.
NON LIMITARE LA TUA ZONA FINANZIARIA
Che cos’è la tua zona finanziaria? Vedo diverse persone concentrarsi sulla loro piccola zona, si fissano su quell’area e il risultato è che non funziona molto bene. Per esempio, se immagini il tuo business solo nella tua città, non creerai nulla al di fuori quel limite. Se i tuoi punti di vista sulle finanze sono legate solo alla tua città, ed essa non è prosperosa, sarà un grande limite. La stessa cosa succederà se cerchi di chiudere in una “nicchia”  te o il tuo prodotto.
Un capitalista benevolo sa che ci sono possibilità e opportunità in qualsiasi cosa arrivi, e sa vedere una possibiltà invece di una difficoltà.
“Cosa altro è possibile?” è il punto di vista del capitalista benevolo. Se ogni volta farai una domanda, cosa potrai creare che non stai creando adesso?”

Tradotto da Monica Costa